Come rimuovere PyLock v2.40 Ransomware dai PC [Soluzione]

Metodi semplici per eliminare PyLock v2.40 Ransomware

Questo articolo ti fornirà dettagli completi su PyLock v2.40 Ransomware e riceverai alcuni consigli consigliati per eliminarlo dalla macchina. Puoi leggere questo articolo anche a scopo di apprendimento o didattico. Secondo gli esperti di sicurezza informatica, è molto noto il malware e l’infezione del computer che appartiene alla famiglia Ransomware. Crittografa / blocca tutti i file dei dischi rigidi del sistema aggiungendo l’estensione .PyLock e rilascia le note di riscatto sul tuo computer. Non farti prendere dal panico, leggi attentamente questo articolo.

Riepilogo delle minacce

Nome della minaccia: PyLock v2.40 Ransomware

Tipo di minaccia: ransomware, file virus, cripto-malware

Descrizione: In grado di bloccare tutti i file dei dischi rigidi del sistema e richiede una quantità specifica di riscatto per decrittografare i file.

Metodi di distribuzione: messaggi di posta elettronica dannosi che contengono allegati infetti, pacchetti di software libero e molti altri trucchi

Motives of Crooks: mira a raccogliere le informazioni cruciali e riservate e condividerle con quelle illegali. Vogliono anche rubare i tuoi soldi dal tuo portafoglio o e-wallet

Che cos’è PyLock v2.40 Ransomware?

È anche noto come .PyLock Files Virus che è la nuova versione di PyLock Ransomware. Secondo gli esperti di sicurezza, questo brutto virus di file è realizzato utilizzando tecniche di algoritmo di crittografia AES-256 da cyber criminali. È in grado di crittografare tutti i file inclusi immagini, audio, video, giochi, pdf, ppt, xlx, css, html, testo, documenti, database e altri file del tuo computer. Quando si tenta di aprire tali file crittografati, si ottengono le note di riscatto sul proprio computer. Fa promesse fasulle di decrittografare immediatamente tutti i tuoi file, una volta che hai pagato loro il riscatto. Ma è assolutamente falso. Non dovresti mai fidarti di loro in nessun caso. Se hai creato il backup di tutti i tuoi file utilizzando un software di backup e recupero molto potente, allora è un bene per te. Diamo un’occhiata al messaggio visualizzato nella nota di riscatto.

The important files on your computer have been encrypted with military grade AES-256 bit encryption. Cannot be unlocked without the decryption key.

* DON’T MODIFY OR RENAME ENCRYPTED FILES, THIS CAUSE DAMAGE YOUR FILES PERMANENTLY!

* DON’T MODIFY ENCRYPTED UNIQUE KEY, THIS CAUSE DAMAGE YOUR FILES PERMANENTLY!

* DON’T USE THIRD-PARTY OR PUBLIC TOOLS/SOFTWARE TO DECRYPT YOUR FILES, THIS CAUSE DAMAGE YOUR FILES PERMANENTLY!

To acquire this key, transfer the Bitcoin Fee to the specified wallet address before the time runs out, for instructions: [email protected]

If you fail to take action within this time window, the decryption key will be destroyed and access to your files will be permanently lost.

Devo pagare loro un riscatto?

PyLock v2.40 Ransomware è un programmatore di malware che vuole ottenere profitti online illegali e imbrogliare con utenti innocenti. Non fanno mai pietà di te. Fornisce ID e-mail [email protected] nella sua nota di riscatto e ti chiede di contattare i loro esperti tecnici per la decrittazione. Richiede una certa quantità di riscatto in Bitcoin per la decrittazione. Non dovresti mai crederci. Non decifreranno mai i tuoi file in nessun caso. Al fine di pagare loro il riscatto, possono tenere traccia delle tue informazioni come indirizzo IP, ricerca URL, nome utente, password, informazioni bancarie e altri dettagli. Quindi, dovresti scansionare il tuo sistema con un software antivirus molto potente che ha la capacità di eliminare tutti i file spazzatura o virus dalla macchina.

Metodi di distribuzione: in che modo il tuo sistema viene infettato da PyLock v2.40 Ransomware?

  • Messaggi di posta elettronica spam: può arrivare nel tuo computer da messaggi di posta elettronica spam che contengono allegati infetti
  • Annunci o popup dannosi: questo malware astuto può entrare nel tuo sistema attraverso annunci o messaggi popup dannosi che vengono visualizzati sul tuo browser da siti Web compromessi.
  • Unità multimediali esterne infette: possono entrare nel sistema tramite CD, DVD, unità USB, schede SD e altri.
  • Freeware o shareware: può provenire dal tuo sistema da pacchetti di pacchetti software gratuiti scaricati da Internet.

Scarica lo scanner gratuito consigliato qui .. !!

(Nota: la maggior parte degli esperti consiglia di utilizzare lo scannner automatico per pulire facilmente un sistema infetto. Non richiede competenze tecniche elevate per l’utilizzo e altri processi essenziali richiesti, piuttosto che eseguire lo scanner e seguire le istruzioni sullo schermo.)

Come eliminare PyLock v2.40 Ransomware dal computer infetto?

PyLock v2.40 Ransomware è una devastante infezione del computer che causa molti fastidiosi problemi. Influisce sul funzionamento generale del PC e impedisce di eseguire normali attività sia online che offline. Per il corretto funzionamento del computer, è importante eliminare questo malware il prima possibile. Hai due migliori soluzioni che possono aiutarti a liberarti di questo problema con il minimo sforzo e in breve tempo.

Prima soluzione: eliminare PyLock v2.40 Ransomware dal PC di destinazione tramite processo manuale (consigliato per utenti con competenze tecniche)

Seconda soluzione: Disinstallare PyLock v2.40 Ransomware e gli altri processi correlati tramite la procedura automatica (può essere utilizzata da utenti sia tecnici che non tecnici)

Per utenti Mac: seguire le istruzioni automatiche per eliminare questo malware inquietante

Prima soluzione: guida manuale per eliminare minacce dannose dal PC

Guida alla sicurezza: prima di passare attraverso il processo di rimozione, è necessario confermare alcune cose come indicato di seguito:

  • Dovresti avere un’ottima conoscenza delle voci di registro e dei file di sistema
  • Sei in grado di invertire la situazione se il processo si guasta o fallisce
  • Avere il backup completo di tutti i tuoi file e cartelle importanti

Se si soddisfano tutte e tre le condizioni come discusso, allora si è idonei ad andare per il metodo manuale. Nel caso in cui, se non si combina nessuna di queste condizioni, si consiglia di provare per la seconda soluzione che è sicura e non richiede competenze tecniche elevate per completare il processo di rimozione. È possibile completare l’intero processo tramite il metodo automatico con semplici clic del mouse.

Passaggio 1: PyLock v2.40 Ransomware PyLock v2.40 Ransomware e altri virus correlati dal Pannello di controllo

All’inizio tutto ciò che serve è fare clic sul tasto Windows + R insieme per aprire il comando Esegui

Quindi, scrivi Pannello di controllo e poi fai clic su OK

Ora premi Disinstalla un’opzione di programma come mostrato nell’immagine

Ora cerca PyLock v2.40 Ransomware e gli altri file associati, quindi fai clic su Disinstalla

Passaggio 2: Eliminare PyLock v2.40 Ransomware dai browser installati

Da Google Chrome:

Per prima cosa apri Google Chrome e poi fai clic sull’icona dell’ingranaggio nell’angolo in alto a destra

Quindi selezionare l’opzione Strumenti e quindi fare clic su Estensioni

Dall’elenco fornito selezionare PyLock v2.40 Ransomware e quindi fare clic sull’icona Cestino per terminare l’estensione malevola dal browser

Da Mozilla Firefox:

Apri Firefox e fai clic sulla barra della chiave inglese nell’angolo in alto a destra

Ora fai clic sull’opzione Componenti aggiuntivi

Infine vai all’opzione Estensioni e quindi seleziona PyLock v2.40 Ransomware per eliminare dal PC

Da Internet Explorer

Tutto quello che devi fare è aprire prima il browser e quindi fare clic sul menu Strumenti

Quindi, fai clic su gestisci l’opzione Componenti aggiuntivi

Quindi vai su Barra degli strumenti ed estensioni e seleziona PyLock v2.40 Ransomware e altre estensioni indesiderate

Infine fai clic su Disabilita per eliminare tutte le estensioni selezionate dal browser

Da Microsoft Edge

Come sappiamo, Microsoft Edge non fornisce l’opzione di estensione. Pertanto, si consiglia di ripristinare le impostazioni del browser per eliminare questa minaccia dal browser.

All’inizio devi andare in alto a destra e selezionare Altro e poi andare alle impostazioni come mostrato nell’immagine

Quindi, fare clic sull’opzione Visualizza impostazioni avanzate

Quindi selezionare Aggiungi nuovo per scegliere il provider di ricerca

Scegli il motore di ricerca desiderato e fai clic su Aggiungi come opzione predefinita per ripristinare le impostazioni del browser

Passaggio 3: Eliminare PyLock v2.40 Ransomware e i suoi file dannosi dal registro di Windows

Al primo clic sul tasto Windows + R insieme per aprire la finestra Esegui. Quindi, digitare regedit e quindi fare clic su Ok.

Quindi, individuare ed eliminare le voci di registro create da PyLock v2.40 Ransomware e altre minacce simili.

Voci del registro create da PyLock v2.40 Ransomware

HKEY_CURRENT_USER\software\Microsoft\Internet Explorer\Main\Start Page Redirect=”http://<random>.com”

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\PyLock v2.40 Ransomware

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\SystemRestore “DisableSR ” = ’1

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run “3948550101?

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run “xas”

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Image File Execution Options\ekrn.exe “Debugger” = ‘svchost.exe’

HKEY_CURRENT_USER\Software\PyLock v2.40 Ransomware

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Image File Execution Options\msascui.exe “Debugger” = ‘svchost.exe’

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon “Shell” = “%AppData%\<PyLock v2.40 Ransomware>.exe”

HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Run ‘Random’ HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Random

Seconda soluzione: processo automatico per PyLock v2.40 Ransomware PyLock v2.40 Ransomware da PC Windows

La procedura di rimozione automatica include l’uso di SpyHunter Anti-Malware. È un potente strumento di sicurezza integrato con così tante funzionalità avanzate e una tecnica altamente sofisticata per aiutarti a scoprire tutti gli oggetti infetti e sradicare definitivamente. Utilizzando questo software, è possibile scoprire ed eliminare tutti i tipi di virus come Adware, Browser Hijacker, Trojan, Rootkit, Backdoor, Worms e altri. Non richiede conoscenze tecniche elevate per eseguire l’applicazione. Se sei un principiante, puoi anche passare attraverso il processo ed eliminare facilmente le minacce dannose. Hai solo bisogno di scansionare il tuo computer e seguire le istruzioni fornite per eliminare questo malware. Inoltre è dotato di funzionalità di protezione in tempo reale che consente di bloccare e impedire l’ingresso di minacce dannose che cercano di accedere al PC. Con la funzione Spyware HelpDesk, puoi comunicare con esperti tecnici e trovare una soluzione reale se stai cercando di individuare ed eliminare PyLock v2.40 Ransomware.

Guida per l’utente per eseguire lo strumento di sicurezza Spyhunter per risolvere i problemi sopra citati:

Processo 1: fare clic sul pulsante Scarica per installare SpyHunter

Processo 2: Quindi, eseguire Spyhunter-installer.exe per installare questa utility

Processo 3: ora, fare clic sull’opzione “Esegui scansione del computer adesso” per avviare il processo di scansione

Processo 4: infine, fare clic sul pulsante “Risolvi minacce” per terminare i file infetti

Per utenti Mac: esegui lo strumento MacBooster per scoprire PyLock v2.40 Ransomware ed eliminare dal PC

Se il tuo Mac è stato intrappolato con PyLock v2.40 Ransomware e non hai alcuna soluzione per porre fine a questa minaccia, l’utilizzo del software MacBooster è la migliore opzione che puoi scegliere. È potente e affidabile Anti-Malware che ti aiuta a scoprire tutti gli oggetti infetti e cancella definitivamente. Ti offre la migliore esperienza per usare il tuo Mac. Questa applicazione ha 16 diverse funzioni che la rendono unica. Si tratta di un’applicazione pluripremiata che ha una grande reputazione tra gli utenti Mac. Di seguito sono riportati i passaggi da seguire per utilizzare MacBooster e disinstallare PyLock v2.40 Ransomware da Mac.

Passaggio 1: Fare clic sul pulsante Scarica in basso per scaricare MacBooster 7 Lite sul Mac e installarlo seguendo tutte le istruzioni sullo schermo.

Passo 2: Al termine dell’installazione, il software verrà eseguito automaticamente sullo schermo. Lì, è necessario scegliere l’opzione “Malware Scan”. Nell’interfaccia visualizzata, fare clic sul pulsante Scansione.

Passaggio 3: per rilevare i file associati a PyLock v2.40 Ransomware sul tuo Mac, puoi scegliere l’opzione “Stato del sistema” sul software, quindi fare clic sul pulsante Scansione.

Passo 4: Una volta che lo scanner ha completato i suoi processi per trovare i file sospetti o le minacce all’interno di \, verrà visualizzato l’elenco con i dettagli nella sua interfaccia. Fai clic sul pulsante Correggi per risolvere tutte le minacce rilevate che richiedono solo pochi minuti.

Passo 5: Usando l’opzione Performance Boost, puoi ottimizzare il tuo Mac per migliorare le sue prestazioni e funzioni generali.

Passaggio 6: la funzione di pulizia del sistema consente di pulire tutti i file indesiderati e raccapriccianti presenti che possono essere associati al malware. Quindi puliscili pure.

Passo 7: Infine, l’uso di Security Center consente di scoprire tutti i potenziali problemi, minacce, ecc., Dopo di che è altamente raccomandata la sua pulizia.

Consigli di prevenzione per evitare l’ingresso di PyLock v2.40 Ransomware in futuro

Si consiglia di optare sempre per l’opzione personalizzata o avanzata di installazione, riduce il rischio di PyLock v2.40 Ransomware e altre minacce simili di attivarsi

  • Deseleziona sempre le opzioni nascoste che tentano di eseguire programmi aggiuntivi sul tuo PC che non sono necessari
  • Evita di visitare siti Web per adulti o porno
  • Non aggiornare mai applicazioni e programmi da collegamenti sconosciuti
  • Esegui la scansione del tuo dispositivo esterno e invia per e-mail gli allegati prima dell’uso

Articoli Simili